Il fiorentino Simonetta: "Valeri, partita da ufficio inchieste: Aia e Serie A devono vergognarsi"
Serie A

Il fiorentino Simonetta: "Valeri, partita da ufficio inchieste: Aia e Serie A devono vergognarsi"

Il giornalista tifoso della Viola si è scagliato contro l'arbitraggio di Fiorentina-Inter 3-4

Davide Roberti
23.10.2022 11:10

Si sono scatenate le polemiche al termine della gara del Franchi tra Fiorentina e Inter, finita 3-4 per i nerazzurri con gol decisivo al 95'. Le proteste sono quelle degli ospiti, che chiedevano l'espulsione di Dimarco (netta) sul rigore che ha portato al momentaneo 1-2 e un fallo di Dzeko (molto meno netto) in occasione del gol vittoria di Mkhitaryan. Il giornalista de Il Sole 24 Ore Biagio Simonetta si è scagliato così contro l'arbitraggio di Valeri: "Prima non espelle Di Marco (il cui fallo non aveva manco visto), poi non fischia un vistosissimo fallo di Dzeko su Milenkovic. Il vero protagonista della serata è il signor Valeri. Una partita da ufficio inchieste. Vergognatevi Aia e Serie A".

LEGGI ANCHE: Fiorentina-Inter, Marelli duro: "Il fallo di Dimarco è molto brutto, è un grave intervento di gioco che andava sanzionato con il...

Quando Scanzi attaccò il campione azzurro: "Arrogante maleducato. Parla l'italiano in maniera straziante"
Ravezzani durissimo: "Valeri da pensionamento, come ha fatto a non espellere Dimarco? E Mariani..."