Roma-Betis streaming (ph. Image Sport)
Europa League

Dove vedere Roma-Betis: streaming gratis e diretta TV8, Sky o DAZN?

Probabili formazioni e come seguire in tv e streaming il match Roma-Betis, terza giornata fase a gironi

Andrea Riva
06.10.2022 19:35

Questa sera alle ore 21 allo stadio Olimpico si disputerà il match Roma-Betis, valevole per la terza giornata della fase a gironi di Europa League (gruppo C), che in classifica vede gli spagnoli al primo posto a punteggio pieno, mentre i giallorossi sono secondi insieme ai bulgari del Ludogorets.

Sarà il primo confronto diretto tra le due squadre con la Roma che con le squadre iberiche vanta un bilancio di 13 vittorie, 5 pareggi e 21 sconfitte.

Roma-Betis, probabili formazioni

Roma (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Pellegrini, Zalewski; Zaniolo; Abraham, Belotti.

Betis (4-2-3-1): Bravo; Ruibal, Luiz Felipe, Gonzalez, Miranda; Guardado, Akouokou; Henrique, Fekir, Canales; Willian José.

LEGGI ANCHE: Zeman amaro: "Con la Roma avrei evitato qualche sconfitta grazie al VAR. Quando gli errori arbitrali sono troppi..."

Dove vedere Roma-Betis in tv e streaming

Il match Roma-Betis sarà visibile su Sky Sport Uno (canale 201 del decoder e 472-282 del digitale terrestre) e Sky Sport (ch. 252) con diretta a partire dalle ore 20.55. Ricordiamo che l’incontro europeo si potrà seguire anche attraverso la finestra “Diretta gol” sul canale 251 insieme alle altre gare di Europa League e di Conference League in contemporanea. Telecronaca a cura di Federico Zancan e il commento tecnico dell’ex calciatore Luca Marchegiani.

Per gli abbonati di Sky la partita sarà a disposizione tramite Sky Go anche sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricabile sui principali market store e riservata ai titolari di abbonamento; in streaming la partita sarà disponibile anche sull’app di NOW TV previo abbonamento.

Tutta la Serie A Tim è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora.

Un’altra opzione sarà quella della di DAZN, la piattaforma del gruppo Perform: per poter vedere la gara è necessario scaricare l’app DAZN, disponibile su pc, tablet, smart tv e altri dispositivi mobili, registrarsi e abbonarsi. Telecronaca di Stefano Borghi e il commento tecnico dell’ex calciatore Simone Tiribocchi.
Il costo sarà di 29,99 euro per DAZN Standard e 39,99 euro per DAZN Plus. Si possono associare fino a sei dispositivi diversi, ma la novità sarà che con la versione Standard, due dispositivi potranno connettersi in contemporanea solo dalla stessa rete Internet. Per quanto riguarda invece la versione Plus (disponibile dal 2 Agosto) si possono utilizzare due dispositivi in contemporanea pur registrati anche in luoghi differenti.

Chi vincerà lo scudetto? La classifica finale della Serie A secondo l'algoritmo americano
Inter, Trevisani attacca: "Dopo 14 mesi di Inzaghi, la squadra è più scarsa di un anno fa. Lo dice il campo"