Moncalvo sfotte la Juve: "A -33 fa molto freddo, Agnelli faceva lo spiritoso, ma i fatti sono preoccupanti"
Serie A

Moncalvo sfotte la Juve: "A -33 fa molto freddo, Agnelli faceva lo spiritoso, ma i fatti sono preoccupanti"

Il giornalista ha parlato ad una trasmissione radiofonica della situazione della Juventus

Davide Roberti
15.02.2023 09:15

Dure parole di Gigi Moncalvo, noto giornalista, ai microfoni di Radio Napoli Centrale, sulla Juventus. Queste le sue dichiarazioni sul momento dei bianconeri e sulle difficoltà sul piano giudiziario: “A -33 fa molto freddo e non ci sono speranze di arrivo di generi di conforto. Non leggo pareri, ma fatti e le carte sono molto preoccupanti. Il dottore Andrea Agnelli faceva lo spiritoso a telefono, dicendo che dall’acquisto di Anelka in avanti hanno buttato nel cesso 70-80 milioni di euro, tutti soldi degli azionisti”.

LEGGI ANCHE: Adani si sfoga: "Ero scarso? Mi rompete sempre i coglioni con questa storia, soprattutto gli invidiosi: ma io..."

Ibrahimovic e la lite con Chiellini: "Si comportò come un codardo. Lo trascinai come un cane..."
Cassano asfalta Barella: "Ma chi si crede di essere, corre avanti e indietro come un co**one e si lamenta. Cercasse il modo di..."