Umberto Chiariello (ph. Social)
Serie A

Napoli, Chiariello accusa Marotta e Maldini: "Il dirigente più influente della Serie A e un’icona calcistica che come ha protestato, al Milan rigori contro non..."

Il giornalista di fede napoletana usa toni forti contro i dirigenti di Inter e Milan, lamentandosi della squalifica di Osimhen

Andrea Riva
20.03.2022 14:25

Ieri pomeriggio il Napoli ha sconfitto l'Udinese per 2-1 rimanendo in scia del Milan sempre a -3, ma riuscendo a staccare ancor di più l'Inter (ora a +3), ma in casa partenopea ha fatto molto discutere l'ammonizione nel tempo di recupero dell'attaccante Osimhen, per un fallo di mano al limite dell'area di rigore che secondo molti non era passibile di cartellino giallo. Ovviamente le lamentele ci sono state perchè il nigeriano era diffidato, e ora dovrà saltare la difficile trasferta di Bergamo, dopo la sosta per le Nazionali.

A riguardo è stato molto critico il giornalista di fede napoletana Umberto Chiariello, che sul suo profilo Twitter ha postato parole dure su Beppe Marotta e Paolo Maldini, lamentando di favori verso le due squadre milanesi e preoccupandosi per questi ultimi due mesi di campionato. 

Ecco le sue parole: “Marotta si dice sia il dirigente + influente della Serie A e l’Inter ha goduto di favori clamorosi. Maldini è un’icona calcistica e come ha protestato al Milan rigori contro non ne danno più (Osi e Lovato). Noi invece perdiamo Osi ingiustamente in vista della Dea. Tutto a posto?

LEGGI ANCHE: Bruno attacca: "Cuadrado e Vlahovic simulano. Arbitri hanno paura di certe squadre. Al colombiano avrei fatto male”

Umberto Chiarello, il suo tweet

 

 

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar il paperone del gruppo, bene Nibali
Serie A, Venezia-Sampdoria 0-2: Caputo regala il sorriso a Giampaolo (VIDEO GOL HIGHLIGHTS)