pellegatti
Calcio

Cremonese-Milan, Pellegatti: "I ragazzi meritano affetto non critiche. Il mercato estivo non ha regalato titolari"

Il noto giornalista di fede rossonera ha analizzato il difficile momento della squadra di Pioli in campionato

Salvatore Delle Donne
09.11.2022 10:26

Il deludente pareggio per 0-0 contro la Cremonese ha fatto sprofondare il Milan a otto lunghezze dal Napoli capolista, alimentando il malumore del popolo rossonero. A spiegare il difficile momento della squadra di Pioli, apparsa in netta difficoltà nelle ultime uscite, è il noto giornalista di fede milanista Carlo Pellegatti. Ecco le sue parole nel suo editoriale per MilanNews:

"La squadra mi sembra stanca sul piano psico-fisico. Ha prodotto gli ultimi fuochi in Champions, pagando in campionato alcune prestazioni e conquistando tre punti solo grazie a guizzi finali contro Verona e Spezia. La scelta di non schierare Leao dal 1' è chiara: anche Rafa dopo tre mesi straordinari sembra sulle gambe. Questi ragazzi non sembrano pronti al duplice impegno. 

Preoccupa l'involuzione di CDK, il quale non ha dato il contributo che ci si aspettava. Adesso si tornerà a parlare di mercato, che di certo non ha regalato potenziali titolari al tecnico milanista. Adesso verranno fuori critiche feroci, i ragazzi sono stanchi, non meritano cattiverie ma solo affetto".

Sarri, l'esonero alla Juventus voluto da tre donne. Moncalvo rivela quanto accaduto all'interno della società
Superlega, Perez rilancia: "Lotto per cambiare il calcio affinchè non perda la sua posizione di privilegio"