Pistocchi, Mount e Tomori
Serie A

Pistocchi clamoroso: “Tomori-Mount è rigore. Sky nega per accontentare abbonati del Milan”

Il giornalista sportivo ha discusso via Twitter con i tifosi rossoneri per la sua posizione circa il rigore assegnato al Chelsea

Francesco Rossi
12.10.2022 12:54

Maurizio Pistocchi va controcorrente sul rigore assegnato al Chelsea durante il match di Champions League contro il Milan. Il noto giornalista sportivo ha rilasciato prima il seguente tweet, per poi rispondere a un quesito di un tifoso via Twitter. Secondo Pistocchi, il rigore assegnato al Chelsea è sacrosanto a differenza delle televisioni italiane. Ecco la sequenza del dibattito, riportata per voi da Il Pallone Gonfiato
 

“Serenamente, in tv pur di accontentare i tifosi-clienti si possono dire enormi bugie e grandi stupidaggini. Serenamente. Notte”

Un tifoso a questo punto, pone un quesito al giornalista: “...a @SkySport, stanno impazzendo per il rigore concesso stasera al Chelsea...sono curioso di conoscere il parere in proposito di @pisto_gol”

Pistocchi risponde al quesito dell’utente, riportando una chiara regola arbitrale: “Un calciatore è colpevole di aver trattenuto un avversario quando, usando una qualunque parte del suo corpo, impedisce all'avversario di avanzare, di muoversi, o di raggiungere il pallone od una posizione vantaggiosa. Tecnicamente, la trattenuta è punita con un calcio di punizione diretto o di rigore”

Interviene un altro tifoso, il quale pone la seguente domanda a Pistocchi: “Maurizio, scusa se intervengo ma ho un paio di domande a riguardo. Impedisce di avanzare? No. Di muoversi? No. Di raggiungere il pallone? No. Di perdere posizione vantaggiosa? No, dato che tira. Perchè utilizzare questo screen del regolamento. Un saluto”

Pistocchi risponde: “Come no? Lo trattiene tre volte, anche sul braccio, e lo sbilancia. Mi spiace ma siete accecati dal tifo”

Il tifoso numero 2 controbatte di nuovo: “Cerco sempre di non farmi accecare dalla fede, ma non essendo un robot, posso anche accogliere la replica, Ma chiedo, lo sono anche Alessandro Del Piero, Fabio Capello, Graziano Cesari e il collega, equilibrato e intellettualmente onesto come Condo'? Allucinazione collettiva?”

Pistocchi stuzzica il tifoso, e risponde così: “Non ti viene mai il dubbio che certe posizioni vengano prese per blandire gli abbonati ? Pensaci…”

Un terzo tifoso interviene, accusando Pistocchi di prendere in giro l’utenza: “maurizio, ma sei serio, oppure oggi stai trollando tutti? perchè pensare che a sky blandiscano i milanisti è come pensare che cicciolina sia vergine.. non si può sentire”

Pistocchi risponde deciso, riportando un dato statistico a riguardo della clientela Sky a livello di tifoserie: “Perché, hanno il pezzetto? Guarda che nella classifica dei tifosi abbonati Sky il Milan è al 2^posto dietro la Juve”

Il terzo tifoso controbatte ancora: “perchè il milan è stata considerata in tutte le trasmissioni sky, durante lo scorso campionato, quasi come un fenomeno da circo che prima o poi sarebbe finito. quasi sbeffeggiata per gli addii a 0 nel mercato, cosa non avvenuta con le altre big. se hanno ancora tanti abbonati 1/2”

Pistocchi replica così: “Ho previsto il Milan Campione di Italia lo scorso anno. E ero l’unico. Ma in Champions serve molto di più”

Il tifoso replica ancora: “ma io non parlo assolutamente di te. se ti seguo è perchè ti ritengo un buon giornalista. oggi però oltre a non condividere la tua opinione, proprio non la capisco. te lo ripeto. mai visto fischiare un rigore del genere. non c'è maglia trattenuta. il calciatore avanza e tira”

Pistocchi conclude, citando un episodio del passato inerente il Milan: “Io si, anche più leggeri. Ne ricordo uno su #Ibra ad esempio, per il quale nessuno si è lamentato. Ah, e Ibra giocava nel Milan”

Quando Scanzi attaccò il campione azzurro: "Arrogante maleducato. Parla l'italiano in maniera straziante"
Graziano Cesari sull’arbitro di Milan-Chelsea: “era solo vestito da arbitro”