Toldo
Serie A

Toldo senza freni: “5 maggio? Campionato falsato da altri a discapito meritocrazia”

Dichiarazioni durissime dell’ex portiere dell’Inter

Francesco Rossi
16.11.2022 18:39

Intervistato da Il Giornale, l’ex portiere dell’Inter, Francesco Toldo, ha espresso la sua opinione su quel famoso 5 maggio 2002, anno in cui i nerazzurri persero lo Scudetto durante l’ultima giornata di Serie A, crollando all’Olimpico contro la Lazio 4-2 per poi lasciare strada spianata alla vittoria della Juventus. Ecco le sue parole al veleno su quella cocente sconfitta: 

“5 Maggio 2002? Epilogo amarissimo di un campionato falsato da altre forze a discapito della meritocrazia sportiva. Senza voler polemizzare a distanza di tempo, vicenda chiusa. Ronaldo? Il brasiliano più forte e simpatico che abbia conosciuto, malgrado le sue avversità fisiche sfoggiava sempre un sorriso contagioso".

Sarri, l'esonero alla Juventus voluto da tre donne. Moncalvo rivela quanto accaduto all'interno della società
Van Basten duro su Sacchi: “Parlava troppo. Negli spogliatoi gli feci uno ‘sfregio gratuito’”