Calcio

Revenge porn, indagato un ex giocatore di Lazio e Napoli: scatta la perquisizione degli agenti

Angelo Paradiso, ex giocatore di Lazio, Napoli e Lecce, è finito nell'occhio del ciclone

Rudy Galetti
05.05.2022 14:07

Il reveng porn colpisce anche il mondo del calcio italiano. A finire sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti è Angelo Paradiso, ex calciatore di Lazio, Napoli e Lecce. Il centrocampista con un passato nelle giovanili biancocelesti che ha vestito anche le maglie di Napoli e Lecce, è stato in indagato per revenge porn. Come riportato da La Repubblica, il giocatore sarebbe “sotto inchiesta per diffusione illecita di video sessualmente espliciti, stalking, estorsione e diffamazione. Nei giorni scorsi l’uomo ha subito una perquisizione. Gli investigatori vogliono capire se dal suo smartphone si stato realizzata la registrazione e poi la diffusione clandestina di un loro rapporto intimo con una donna”

LEGGI ANCHE: Vierchowod accusa Inzaghi: "Se hai una rosa più forte e non vinci, le colpe sono del tecnico"

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Serie B, le partite della 38.a giornata di campionato