Zazzaroni su Leao: "Non è un campione" (VIDEO). La risposta di Graziani e la reazioni dei tifosi del Milan su Twitter
Serie A

Zazzaroni su Leao: "Non è un campione" (VIDEO). La risposta di Graziani e la reazioni dei tifosi del Milan su Twitter

Nel corso dell'ultima puntata di Tiki Taka, Ivan Zazzaroni ha dichiarato che Leao non si può considerare un campione. Ecco la risposta di Graziani e la reazione dei tifosi del Milan

Alessandro Pallotta
12.04.2022 09:31

Nel corso dell'ultima trasmissione di Tiki Taka, c'è stata una discussione tra Pellegatti, Zazzaroni, Cruciani e Graziani su Leao. In particolare, Ivan Zazzaroni ha affermato che il portoghese non possa considerarsi un campione ma un talento, in quanto per essere considerato campione occorre vincere qualcosa. 

A quel punto è intervenuto Cruciani che ha affermato: “Però non è che è un talento, è uno che già considerato un mezzo campione, chiamatelo come volete, ma che è comunque assente”.

Francesco Graziani poi è intervenuto in difesa del calciatore portoghese e ha dichiarato: “Leao è un ragazzo sano, sotto tutti gli aspetti. Ad un certo punto, nel secondo tempo, ha saltato mi sembra Ricci sull'esterno, si è accentrato e ad un certo punto Ricci l'ha tirato per la spalla con il braccio. Lui non è caduto, non si è fermato, non ha accentuato nulla, è andato a concludere ed ha concluso male. Se non era un ragazzo sano sotto questo aspetto, lì c'era un rigore grosso come una casa”.

Ecco il VIDEO della discussione:

Le reazioni dei tifosi del Milan su Twitter

Le parole di Zazzaroni si sono diffuse rapidamente sui social e, molti tifosi milanisti, hanno espresso la propria opinione su Leao. Ecco alcuni loro commenti su Twitter:

“Chi se la prende con Leao non capisce una mazza. Chiaramente la continuità non è il suo forte ma il miglioramento rispetto all'anno scorso è evidente”;

“Tutti questi attacchi a Leao sono articoli per farlo svalutare”;

“Dai Leao è il meno peggio”. 

 

LEGGI ANCHE: Rissa Bodo Glimt-Roma, Zazzaroni: "Will Smith fa proseliti, ha trovato un sorprendente emulo in Norvegia"

Sconcerti attacca l’Inter su Calciopoli: “Li hanno fatti vincere senza motivo, arrivarono terzi”
Chiambretti sfotte Theo Hernandez: "Ieri si buttava più della Cagnotto. Che..." (VIDEO). Le reazioni social