Calciomercato

Bergomi sull'Inter: "Ha cambiato troppo per il bilancio. Lukaku l’arma che mancava"

Le parole dell'ex Capitano dell'Inter sul mercato dei nerazzurri e non solo

Serena Baldi
09.07.2022 15:24

Intervenuto ai microfoni di Libero Beppe Bergomi, ex bandiera nerazzurra ha rilasciato dichiarazioni in merito alla sessione estiva di calciomercato dell'Inter. Di seguito l'intervista e le parole dell'ex Capitano secondo anche quanto riportato da fcinter1908.it:

Con Lukaku la tua Inter è la favorita per lo scudetto?

"Non è l'unica. Inzaghi ha perso Perisic e dovrà fare a meno di Skriniar. Bremer sarebbe una buona soluzione, vero. Ma in questi anni l’Inter ha cambiato troppo e spesso perché costretta a tenere un occhio al bilancio".

Lukaku è il colpaccio del mercato?

Stravedo per Romelu. Ora Inzaghi ha quell’arma tattica mancata quando l’Inter andò in black-out a metà campionato. Perse il derby, raccolse 7 punti in 7 partite e si giocò lo scudetto”.

Lukaku sarebbe stata la boa alla quale aggrapparsi?

“Certo, dando palla a lui in profondità si possono risolvere situazioni quando la squadra stenta”.

Il Milan lo vedi in ritardo sul mercato?

“Una squadra che ha vinto non deve cambiare troppo, solo un paio di pedine. Origi è un buon attaccante, tifo Liverpool e ho notato che con Klopp ha giocato poco, sette partite. Tuttavia molti giocatori che vengono dalla Premier hanno poi fatto bene in Italia: Abraham, Tomori, Lukaku...”

LEGGI ANCHE: Gilardino ricorda i Mondiali 2006: "Emozioni indescrivibili"

Taranto Foggia 1-0 diretta testuale LIVE: termina il match!
Cannavaro sull'Italia: "Ci siamo fermati al 2006"