Ci sono giocatori che sono destinati a giocare per un club. Magari si è parlato tanto, in passato, di un possibile approdo in una determinata squadra, per poi concretizzare il tutto solamente anni dopo. E' questo il caso dell'esterno sinistro di difesa portoghese Nuno Tavares. Giocatore molto talentuoso che, stando alle ultime indiscrezioni, sembra essere molto vicino alla Lazio di Baroni.

Il ragazzo, è seguito dai biancocelesti dall'estate del 2021. E nonostante gli innumerevoli approcci per portarlo nella Capitale, non se n'è mai fatto nulla. Adesso, finalmente, sembra essere la volta buona. La Lazio sta per chiudere la trattativa con l'Arsenal, proprietaria del cartellino, per un prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni di euro, oltre all'inserimento di una clausola che prevede una percentuale sulla futura rivendita del 20%.

Baroni
Marco Baroni (ph. Image Sport)

Un colpo che desta molta curiosità. Sì, perchè Tavares è uno di quei giocatori che ha sempre mostrato un grande talento, senza averlo mai espresso del tutto. E la Lazio, con questo tipo di giocatori da rilanciare, è sempre stato l'ambiente giusto ed è sempre riuscita a trarne il meglio - l'ultimo esempio, forse uno dei più lampanti, è Luis Alberto.

Baroni si sfrega le mani per poter lavorare con un talento del genere, sapendo che va ancora un po' modellato e reso educato tatticamente. Quello del portoghese classe 2000 è un colpo di mercato che davvero potrebbe essere molto interessante e potrebbe consegnare ai biancocelesti un padrone della fascia  sinistra di altissimo livello.

Tavares ha voglia di rilancio: la sua carriera parla di un talento ancora inesploso

Tavares è un giocatore dall'indubbio talento. La società di Claudio Lotito è riuscita a cogliere un'occasione molto ghiotta riuscendo a prelevare il classe 2000 a costi relativamente bassi. Ma fino a questo momento, la carriera del portoghese, non è ancora decollata e non ha mostrato tutto quello che, all'inizio, si diceva sul suo conto e aveva fatto vedere.

Tavares è cresciuto nel florido vivaio del Benfica B ed era uno dei fiori all'occhiello della squadra portoghese. Tantissime società avevano bussato alla porta del Benfica per provare a portarlo via, anche tra le italiane - il Milan era pronta a fare un investimento su di lui così come la Lazio, come detto sopra. Di fatto, a spuntarla, nell'estate del 2021, fu l'Arsenal che lo portò a Londra per circa 8 milioni di euro.

Claudio Lotito
Lotito Lazio

Ma l'ambientamento in Premier League non è stato dei migliori. Infatti, il giocatore, fu mandato in prestito per ben due volte. Prima ha vestito la maglia del Marsiglia. Successivamente, quella del Nottingham Forest. Adesso lo aspetta l'addio definitivo ai Gunners, con l'approdo alla Lazio che sembra essere molto vicino. Un trasferimento che sembra proprio nel destino del giocatore.

Baroni non vede l'ora di lavorare con il ragazzo: ecco perchè Tavares può essere l'acquisto giusto

La campagna acquisti della Lazio è partita sicuramente con degli acquisti molto interessanti. Ma la rosa va ulteriormente completata con giocatori che possano consentire di non ripetere l'anonima annata passata. Ecco perchè il profilo di Tavares potrebbe essere quello giusto sia dal punto di vista tecnico che sotto il profilo psicologico.

Come anticipato, l'ambiente Lazio ha sempre tirato fuori il meglio da giocatori pronti a rilanciarsi. E la voglia di rivalsa dell'esterno classe 2000 potrebbe essere un fattore molto incisivo da questo punto di vista. Non solo, ma per caratteristiche tecniche, l'ex Benfica, ha il potenziale adatto per essere un esterno moderno ed uno dei migliori della Serie A.

Giocatore dotato di grande tecnica e di ottimo dribbling, si fa apprezzare parecchio in fase offensiva. Soprattutto nel 4-2-3-1 che Baroni sta preparando per la squadra biancoceleste, potrebbe essere un giocatore spartiacque sulla fascia sinistra. Ovviamente, deve crescere ancora molto dal punto di vista difensivo, ma sicuramente ci si può lavorare. 

Insomma, il potenziale c'è, adesso ci vuole quella applicazione che forse, fino a questo momento, è mancata. Ma la Lazio sa che ha tra le mani un giocatore che potrebbe fare cose importanti in biancoceleste e potrebbe prendersi definitivamente la fascia sinistra.

 

Temptation Island 2024, anticipazioni del 24 luglio: dalle lacrime di Raul al ritorno di Lino
Euro 2024, lo strano caso Southgate: i numeri sono dalla sua, ma...

💬 Commenti