Ceferin Juventus Riforma Champions League
Calcio

Superlega, Ceferin attacca la Juve: "Nuova Champions, l’ultimo chiodo nella bara del loro progetto"

Il presidente della UEFA è tornato a parlare della Superlega, il progetto tuttora portato avanti da Juventus, Real Madrid e Barcellona

Ludovica Carlucci
15.05.2022 11:31

E' stato ufficialmente approvato il nuovo format della Champions League che entrerà in vigore a partire dal 2024. A soffermarsi sulla novità è stato anche il presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, che non ha perso tempo per attaccare anche il progetto tuttora portato avanti da Juventus, Real Madrid e Barcellona: "Si tratta dell’ultimo chiodo nella bara della Superlega", le sue parole all’agenzia slovena STA. "La chiave di tutto - spiega - era essere riusciti a prevenire, in due, tre giorni, quella pazza idea della cosiddetta Superlega, che avrebbe significato la distruzione totale del calcio, la fine del modello sportivo europeo".

Ceferin ha aggiunto: "La nuova riforma della Champions League è stato l’ultimo chiodo nella bara. La bara è stata preparata molto prima, ma ora dovevamo chiuderla completamente. Nuova Champions? Le grandi squadre giocheranno più partite contro le grandi, ma anche contro squadre modeste - aggiunge il presidente della Uefa -. Le modeste giocheranno anche contro altre della loro categoria e avranno più possibilità di andare avanti. Questo nuovo sistema sarà più interessante di quello attuale poiché dopo la prima fase non sarà ancora chiaro chi continuerà".

LEGGI ANCHE: Chirico a veleno sull’Inter: “Grazie ai favori arbitrali hanno battuto la Juventus 5-1 in questa stagione”

Per quale squadra tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Empatia e sorrisi: il lungo viaggio del Liverpool di Klopp