Motori

Campionato Italiano Velocità: al Mugello trionfa Michele Pirro

Nel terzo round al Mugello del CIV vince Pirro al quinto successo su sei gare. Completano il podio Mantovani e Canepa

Redazione
23.06.2022 12:25

-di Roberto Bastia e Mirko Zanetti-

Il Civ ha un dominatore. A vincere al Mugello  lo scorso week-end è stato ancora Michele Pirro (Barni Spark Racing Team), quinto successo su sei gare per lui e doppietta al Mugello. In pista però c’è stata battaglia, con Andrea Mantovani a lungo in testa. Il pilota Broncos Ducati ha provato in tutti i modi a portarsi a casa la vittoria, arrendendosi solo nel finale al ritmo di Pirro e chiudendo in seconda posizione, a cinque decimi dal pluricampione italiano. Bagarre per il terzo posto, con una volata che ha visto prevalere la Yamaha Keope Motor Team di Canepa sull’Aprilia Nuova M2 Racing di Alessandro Delbianco, riminese, con quest’ultimo che nella prima parte di gara era riuscito a stare in vetta e battagliare con Mantovani. In classifica generale Pirro è leader con 129 p. davanti a Canepa con 104 p. e Delbianco con 83 p.
Quanto alla gara 2, è stata la più combattuta del weekend: Pirro è partito bene, ma dopo poche curve si è ritrovato in quarta posizione. Viste le alte temperature e lo scarso grip, il campione di San Giovanni Rotondo ha gestito, rimontando senza consumare gli pneumatici prima su Canepa e poi su Delbianco. A due giri dalla fine ha sferrato l’attacco anche su Mantovani e nell’ultimo passaggio ha stampato un 1:52.9 che ha impedito all’avversario di reagire. Con questa vittoria Pirro sale a quota 129 punti in campionato, dove è sempre più leader con 25 lunghezze di vantaggio su Canepa e 46 su Delbianco. Il secondo pilota del Barni Spark Racing Team in Superbike Michal Filla resta invece fermo a quota 30 punti a causa di una caduta che ha compromesso una buona partenza.

Foto Mirko Zanetti e Roberto Bastia

Koulibaly, la Juventus ci prova: De Ligt in uscita?
Il futuro di Milinkovic-Savic tra Lazio e le big d’Europa