Carta Ronaldo (ph Il Corriere della Sera)
Calcio

Trovata la carta Ronaldo che inguaia la Juventus: quella che per i dirigenti non deve esistere

Gli inquirenti hanno finalmente scovato il documento che garantiva a Ronaldo arretrati non a bilancio. C'è la firma di Paratici

Salvatore Delle Donne
19.01.2023 10:20

Eccola la famosa “Carta Ronaldo”. Era nello studio dell'avvocato Federico Restano, ritrovata il 23 marzo 2022 nel corso della seconda perquisizione indetto dal procuratore aggiunto Marco Gianoglio e dai sostituti Marco Bendoni e Ciro Santoniello, e pubblicata da Il Corriere della Sera. 

Il documento che, a detta dei dirigenti bianconeri, non deve esistere e che certifica pagamenti arretrati al fuoriclasse portoghese pari a 19,6 milioni di euro. Un debito non iscritto a bilancio e che inguaia e non poco la Juventus. Carta che per gli inquirenti scaturisce la manovra stipendi relativa alla stagione 20/21, con la presunta rinuncia dei pagamenti mensili da parte di alcuni calciatori. 

"Egregio signor Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro, 

facciamo seguito alle intese intercorse e uniamo alla presente il documento relativo al premio integrativo riconosciuto a suo favore e l'ulteriore scrittura integrativa all'Accordo Premio Integrativo. Nel confermare gli impegni assunti nei predetti documenti si legge - ci impegniamo altresì a consegnarvi entro il 31.07.2021 l'Accordo ritrascritto sui moduli federali “Altre Scritture” a oggi non disponibili, e la Scrittura integrativa debitamente sottoscritta. Ma in un altro allegato si specifica anche “nell'ipotesi in cui, a seguito di suo trasferimento definitivo, la condizione stabilita per la maturazione dei premi individuati non possa verificarsi. Lei avrà diritto a percepire un incentivo all'esodo”.

<blockquote class="twitter-tweet"><p lang="it" dir="ltr">Scoop del <a href="https://twitter.com/CorriereTorino?ref_src=twsrc%5Etfw">@CorriereTorino</a> con Simona Lorenzetti.<br>Ecco la “carta di Ronaldo” che inguaia la Juve. Quella che per i dirigenti bianconeri “non deve esistere” <a href="https://t.co/X58cmSL7Yr">https://t.co/X58cmSL7Yr</a></p>&mdash; Marco Castelnuovo (@chedisagio) <a href="https://twitter.com/chedisagio/status/1615993503586332672?ref_src=twsrc%5Etfw">January 19, 2023</a></blockquote> <script async src="https://platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>

Vlahovic per il futuro della Juve, il dubbio di Chirico: "E' davvero giusto per questa squadra o era meglio far rinnovare Dybala?"
Milan-Inter, Pioli deluso: "Non me l'aspettavo. Non puoi commettere certi errori"