Dybala Roma
Serie A

Roma in ansia per Dybala: la Joya giocherà contro l'Inter?

Oggi lo staff medico della Roma valuterà gli esami per capire se la Joya potrà giocare a San Siro contro l'Inter

Serena Baldi
29.09.2022 12:19

Sabato 1 Ottobre alle ore 18 a San Siro si giocherà Inter-Roma. Ancora in forte dubbio per i giallorossi di Mourinho, rimane Paulo Dybala. Secondo quanto riporta TuttoSport, lo Special One sicuramente non andrà in panchina vista la squalifica da scontare dopo l’espulsione rimediata contro l’Atalanta nell’ultima domenica di campionato, oggi sarà un giorno importante per capire le condizioni di Dybala. L’ex Juventus è rientrato solo ieri dal raduno con la sua Argentina dove però non è sceso in campo nelle due amichevoli disputate prima del Mondiale contro Honduras e Giamaica. Ma se la prima settimana con l’albiceleste la Joya l’ha passata svolgendo lavoro differenziato, nella seconda si è aggregato al gruppo. Ciò nonostante tra martedì e mercoledì notte non ha preso parte al secondo test dell’Argentina, finendo addirittura in tribuna.

Roma, Dybala giocherà contro l'Inter?

La prova del nove saranno gli esami di oggi a Roma che se daranno riscontro positivo consentiranno Dybala di fare subito un primo allenamento defaticante per poi aggregarsi al gruppo domani ed essere in campo sabato a San Siro. Certo lo Special One dovrà valutare anche come il calciatore avrà assorbito la stanchezza delle ultime 72 ore con un volo intercontinentale preso subito dopo l’amichevole con la Giamaica verso lo scalo di Parigi, per poi fare tappa finale nella Capitale. Insomma, il rischio che la Roma si presenti a San Siro senza le due sue icone esiste ancora e solo le prossime ore potranno confermarlo o cancellarlo.

LEGGI ANCHE: Sconcerti duro: "Zhang sta pagando milioni di debiti per lo scudetto di due anni fa. Federcalcio e Lega bisogna che..."

 

 

Vessicchio show: “Ad oggi, l’Inter è fallita. Questi sono i fatti: Zhang scapperà in Cina quando…”
Inter, senti Longhi: "Ero scettico su Acerbi. Merita la titolarità anche se può creare..."