La nuova stagione si avvicina e il Torino sta preparando una rivoluzione nel reparto offensivo. Uno dei problemi che ha condizionato di più la stagione attuale è stato la carenza di gol. Infatti oltre le reti siglate dal solito Duvan Zapata, che ha superato serenamente la doppia cifra, gli atri attaccanti come Sanabria, Okereke e Pellegri non hanno dato un contributo valido.

Anche il tecnico sarà sostituito, Juric ha annunciato che non continuerà il suo percorso con il Toro e per il nuovo allenatore il presidente Cairo vuole garantire un attacco di livello con nuovi innesti di esperienza pronti ad una nuova sfida stimolante.

Il Torino pronto a salutare Okereke e Sanabria

Secondo le notizie riportate da TuttoSport, sarà rivoluzione in attacco per il Torino: addii certi quelli di Sanabria e Okereke. Il paraguayano ha deluso segnando solamente 5 reti in 33 presenze, mentre Okereke (arrivato nel mercato di Gennaio) non ha convinto e quasi sicuramente non verrà riscattato per i 4,5 milioni richiesti dalla Cremonese. Da decidere il futuro di Pellegri, che potrebbe rimanere vista la giovane età, l'unico certo del posto è Zapata.

Simeone e Pinamonti nel mirino del Torino

Simeone Napoli
Simeone Napoli

I due profili su cui sta lavorando il Toro sono Simeone e Pinamonti. L'argentino è stanco di essere relegato al ruolo di panchinaro e ha voglia di riscattarsi in un club dove può avere chance di giocare titolare. Pinamonti ha dimostrato le sue capacità segnando 11 gol nonostante la stagione deludente del Sassuolo. Se i neroverdi dovessero retrocedere è molto probabile l'addio del numero 9 italiano e potrebbe essere una ghiotta occasione per il Torino.

LEGGI ANCHE: Torino: 3 nomi per la panchina, Juric vicino all'addio
 

 

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Bologna: Sartori ha scelto il sostituto di Zirkzee, un bomber da oltre 30 gol

💬 Commenti