Inter
Le Bollette del Bolletta

Derby d’Arabia per la Supercoppa italiana

A Riyad, Milan e Inter si giocano il primo trofeo stagionale

Daniele Bolletta
17.01.2023 14:55

Un solo punto le separa in classifica, ma gli stati d’animo in casa Milan e Inter sembrano essere in parte opposti. I rossoneri paiono aver perso lo smalto dei giorni migliori, teoria confermata da un andamento sincopato in campionato e  da un’inattesa eliminazione in Coppa Italia con il Torino. I nerazzurri, sebbene con qualche affanno, hanno ripreso la marcia dopo l’amaro pari di Monza, conquistando a fatica i quarti di Coppa e avvicinando i cugini a -1 in classifica con il successo di misura di sabato scorso sul Verona. Nel mirino, ora, c’è il secondo trionfo consecutivo in Supercoppa italiana, dopo l’affermazione sulla Juventus dello scorso anno, e l’aggancio al Milan nel numero di vittorie nella competizione (7 a 6 il bilancio attuale).

In un match senza appello, punti e graduatorie contano poco e la voglia di alzare il trofeo può rimescolare tutte le carte. Come andrà a finire? Ecco i pronostici dei bookmakers.

Inzaghi cerca la rivincita - Con il 3-2 del 3 settembre 2022, il Milan si portò a casa una stracittadina che riconfermò la supremazia sui “cugini”, protagonisti di un avvio di stagione complicato in Serie A. Ora, più di 4 mesi dopo, la squadra di Simone Inzaghi punta a riscattarsi e, secondo Betclic, i pronostici sembrano sorriderle, con la quota vittoria nei 90’ a 2.52. È data a 2.85, invece, un’affermazione dei ragazzi di Pioli (stessa quota su Sisal), reduci come detto da una settimana alquanto complicata. Il pari è indicato a 3.40 (a 3.30 su Sisal). Le chance di alzare la coppa al cielo sorridono ancora a Skriniar e compagni: quota Betclic a 1.78, 1.93 per i rossoneri.

Un solo precedente, nel 2011 - A dare fiducia a Calabria e compagni può esserci l’esito dell’unico incontro tra Milan e Inter giocatosi in Supercoppa. A Pechino, il 6 agosto 2011, i gol di Ibrahimović e Boateng risposero al vantaggio iniziale di Sneijder, chiudendo i conti sul 2-1 per la compagine allora guidata da Massimiliano Allegri. La replica di quel risultato, oggi, è quotata a 11.50 da Betclic (a 11.00 da Sisal). I gol, comunque, non dovrebbero mancare: secondo Betclic, l’Over 2.5 è a 1.83 (a 1.80 su Sisal), leggermente inferiore all’1.95 dell’Under 2.5 (1.90 su Sisal).

Giroud-Lautaro: è rivincita “mondiale” - Come ogni match di cartello che si rispetti, anche questo derby si presenta ai nastri di partenza con due campioni opposti sul campo che aspirano al ruolo di attore principale.  Sono Olivier Giroud e Lautaro Martínez, di nuovo avversari dopo la finale mondiale del Qatar, che premiò l’argentino. Il centravanti francese, già castigatore dell’Inter nel “derby-Scudetto” del febbraio 2022, punta a punire ancora i nerazzurri e il suo gol è quotato a 3.00 da Betclic (stessa quota su Snai). Dall’altra parte c’è il “Toro”, apparso in grande condizione nelle ultime uscite, che cerca un altro sigillo importante: la sua rete è quotata a 2.75. Tra i possibili uomini decisivi non possono mancare il sempre insidioso Rafael Leão, con quota-gol Betclic a 3.50, e l’eterno Edin Dzeko, la cui gioia personale è quotata a 3.00 (identiche quotazioni su Snai per entrambi). Occhio anche a Hakan Calhanoglu, pronto a fare lo sgambetto alla sua ex-squadra, con il gol quotato a 5.50 (a 5.00 su Snai).

Vlahovic per il futuro della Juve, il dubbio di Chirico: "E' davvero giusto per questa squadra o era meglio far rinnovare Dybala?"
Una vittoria per dimenticare il Napoli