Juric allenatore del Torino
Serie A

Torino, Juric sul rinnovo: "Non è una priorità fare il contratto lungo per avere più soldi"

Il tecnico del Torino, Juric, ha parlato anche del rinnovo durante la conferenza stampa in vista del match contro la Fiorentina

Andrea Ghidotti
20.01.2023 17:27

Ivan Juric ha parlato della situazione in generale del Torino nella conferenza stampa della partita contro la Fiorentina.

E’ stato bello confrontarsi con Cairo, abbiamo fatto il punto della situazione: quando la guardi con serenità, vedi che in un anno e mezzo si è fatto un lavoro eccezionale. Sia dal punto di vista economico, con abbassamento monte ingaggi e la vendita di Bremer, ringiovanimento della rosa e risultati migliore. Ora la società può vedere il futuro con occhi diversi rispetto a un anno fa. Ho detto ciò che penso, dove si può fare meglio, adesso vediamo. Rinnovo? Non è quello il discorso…Non è una priorità fare il contratto lungo per avere più soldi, ma l’obiettivo è principalmente sportivo. Parlato al 95% di calcio e di come sviluppare la società, anche il settore giovanile ha alzato il livello e ci sono più ragazzi della Primavera più forti, il Filadelfia è migliorato molto. Vedo cose positive, è il momento di decisioni importanti e di capire la strada che prenderà il Toro. Ho ancora un contratto lungo…Per me è importante che la squadra faccia sei mesi alla grande, che si migliori e abbiamo voglia di fare bene in campionato e sarebbe importante fare la semifinale di coppa Italia. Le finanze di un club sono importanti, ora dobbiamo migliorare. Poi si vedrà”.

Il clima sembra disteso e anche il Torino inizia ad imporsi gli obbiettivi stagionali e per il futuro.

MasterChef Italia 12, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere settima puntata
Sensini rivela: “Prendevo creatina per gonfiare i muscoli. Le morti di Mihajlovic e Vialli hanno scosso Dino Baggio”