Ancelotti
Calcio

Supercoppa spagnola, Ancelotti sbotta dopo la sconfitta: "Irrispettoso parlare di umiliazione"

Il tecnico dei blancos ha voluto replicare infastidito a chi ha parlato di umiliazione per aver perso la finalissima di Supercoppa Spagnola con il Barcellona

Ludovica Carlucci
16.01.2023 11:24

La finalissima di Supercoppa spagnola tra Real Madrid e Barcellona va ai blaugrana che s'impongono a Ryad sui Blancos di Carlo Ancelotti in una gara senza storia con il risultato finale di  3-1 e le reti di Gavi, Lewandowski e Pedri.  Inutile il tentativo di Benzema di accorciare le distanze solo nel recupero. C'è chi ha parlato di umiliazione per l'ex tecnico del Napoli che ne ha voluto parlare proprio in conferenza stampa replicando infastidito a questa esclamazione: "È una mancanza di rispetto", ha precisato l'allenatore italiano come riportato da GOAL. "L'umiliazione sportiva mi sembra una mancanza di rispetto. Abbiamo perso una partita con il Barcellona, ​​loro sono stati più bravi e hanno vinto, punto. È irrispettoso parlare di umiliazione, ma siamo molto feriti, il Real di solito vince le finali".

Ancelotti ha poi concluso: "La stagione è ancora lunga e ce la giocheremo fino alla fine. La squadra è ferita ma il Real tornerà, ne sono sicuro".

LEGGI ANCHE: Terremoto Juve, la Carta Ronaldo esiste ma il portoghese non l'ha mai firmata: "E' stato ben consigliato"

Beppe Bergomi esagera: "Quel giocatore della Juve mi ha ricordato Maradona: ecco perché"
Milan, Pellegatti sbotta: “Leggo critiche a Pioli e giocatori manco fossimo in zona retrocessione”