Il campionato europeo della nostra nazionale si è concluso appena una settimana fa quando gli azzurri di Luciano Spalletti sono stati eliminati agli ottavi di finale dalla Svizzera di Yakin ma le polemiche intorno all'Italia non si sono ancora placate. Tra queste troviamo anche il parere del direttore di Telelombardia, Fabio Ravezzani, sul canale YouTube di QSVS si è scagliato duramente sulla Nazionale italiana.

Spalletti Italia

Ravezzani durissimo su Spalletti e Gravina

"E' passata quasi una settimana da Italia-Svizzera e Spalletti e Gravina sono lì, immobili come dei monumenti. L'unica cosa che hanno detto è che gli dispiace. Troppo poco. Spalletti deve assumersi le responsabilità di uno dei più grandi fallimenti del calcio italiano". Spalletti avrebbe dovuto presentare le sue dimissioni. Il che non significa per forza andarsene, ma rimettere il mandato. E' entrato in collisione subito con il gruppo e ha fatto rendere i giocatori meno di quello che potevano dare".

Ravezzani sulla Nazionale Italiana prima del match contro la Svizzera

"Abbiamo battuto con fatica l’Albania, siamo stati umiliati dalla Spagna e pareggiato all’ultimo minuto col portiere della Croazia che prima aveva fatto solo una grande parata. Eppure il favolosi mistero del calcio ha visto squadre così risorgere d’improvviso. È l’unica speranza".

“È patetico vedere gente che giudica la nazionale in base al blocco (Juve o Inter). Se ci sono i tuoi giocano bene, se ci sono gli altri, male. Invece si valuta ogni partita. Per esempio: blocco Inter brillante con l’Albania, insufficiente con Spagna e Croazia. Tutto qui”.

 

LEGGI ANCHE: Italia, Sandro Sabatini: “Il blocco Inter è Calhanoglu-Lautaro, non Darmian-Dimarco. Un corridore come Barella…”

Temptation Island 2024, anticipazioni di giovedì 18 luglio: bacio in arrivo? Raul e Martina...
Accadde oggi 5 luglio 1984: la presentazione di Maradona al Napoli davanti a 70mila persone

💬 Commenti