Cassano distrugge la Juve, a suo avviso, fuori dalla lotta scudetto e arroccata in difesa
Serie A

Cassano, che stoccata alla Juve: “Non è da scudetto, difende in 9 arroccata in area con Chiellini”

L’ex calciatore Antonio Cassano polemico nei confronti della Juve dopo il match con la Roma

Emmanuele Sorrentino
19.10.2021 17:51

A diverse ore di distanza dal posticipo di Serie A Juve-Roma, è tornato a parlare della gara l’ex attaccante Antonio Cassano il quale ha analizzato il big match dell’ottava giornata: la sfida, vinta dai bianconeri grazie ad una rete di Moise Kean, è finita nell’occhio del ciclone per alcune discutibili decisioni arbitrali da parte del direttore di gara, Daniele Orsato di Schio. Cassano ha riferito quanto segue: “La Juve ha difeso in 9. Il gol è stato casuale. La Juve fa grande fatica, non aspettatevi altro. Non cambierà niente: a 50 metri dalla porta, tutti arroccati in area con Chiellini che dà il cinque a Szczesny. La Juve continuerà a fare questo. Rientrata nella corsa Scudetto? Ne dubito, domenica c’è l’Inter. E’ sesta”, ha concluso Fantantonio.

LEGGI ANCHE: Bonucci accende Inter-Juve: "Hanno vinto lo Scudetto per demeriti nostri, non per meriti loro"

Cassano: "Real Madrid? Sono stato un cretino. Mangiavo come un cane e avevo una panza enorme"
Allegri sulle critiche ad Orsato: “Fa parte del modo di pensare italiano, i nostri arbitri sono bravi