Biasin - Twitter
Calciomercato

Inter, senti Biasin: "Oltre Milenkovic c’è un nome che piace assai, ma costa come un pieno di benzina”

Il noto giornalista commenta la situazione dell'Inter che in questi giorni sta facendo alcuni ragionamenti sulla difesa

Serena Baldi
21.07.2022 18:52

Dopo il mancato arrivo di Bremer e in attesa di sbloccare le cessioni, in casa Inter si guarda al futuro della difesa nerazzurra. Sull'edizione odierna di Libero, Fabrizio Biasin scrive:

"L’altra questione riguarda il famoso “attivo” imposto dalla proprietà e da realizzare entro e non oltre il 30 giugno 2023. Trattasi di 60milioni che possono arrivare attraverso una grande cessione, oppure grazie a cessioni minori (da Pinamonti in giù). Il problema è che, al momento, vendere è impossibile per mancanza di fondi da parte di quasi tutti i club italiani. Ergo, tocca aspettare e, nel frattempo sistemare l’unico posto vacante, quello lasciato libero da Ranocchia: Milenkovic resta il prediletto, Demir piace assai ma costa come un pieno di benzina: troppo".

LEGGI ANCHE: Inter, Sconcerti tuona: "Sta pagando il suo scudetto. Un problema in attacco"

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Bologna, Pedullà tuona: “Arnautovic ha chiesto la cessione. Vuole la Juventus”