Calcio

Aldo Grasso critico: "Doppia voce in telecronaca? È fastidioso quando parlano tra loro e si chiamano per nome, sembra Casa Vianello"

Il giornalista esperto di TV Aldo Grasso ha commentato il ruolo della doppia voce in telecronaca

Rudy Galetti
14.04.2022 11:40

Intervenuto ai microfoni di TMW, il giornalista Aldo Grasso ha commentato il ruolo della doppia voce nelle telecronache di calcio. Ecco il suo pensiero:

"Le due voci non hanno più senso. Il telecronista è diventato radiocronista e la seconda voce cerca sempre più spazio e diventa fastidioso seguire così la partita. A volte meglio togliere l'audio perchè sembrano loro i protagonisti. Sono due voci che intervengono su tutto. Servirebbe più coraggio e aspettare l'intervallo e la fine della partita per fare tutti i commenti. Sono fastidiose le coppie che parlano tra di loro, si chiamano per nome. Sono cose che tagliano fuori lo spettatore. Così diventa casa Vianello".

LEGGI ANCHE: Italia-Immobile, è addio: Ciro chiude le porte alla Nazionale

Sconcerti attacca l’Inter su Calciopoli: “Li hanno fatti vincere senza motivo, arrivarono terzi”
L'ex attaccante dell'Olanda shock su Onana: "Dopo che ha scelto l'Inter, l'Ajax doveva farlo marcire in tribuna"