Lazio, Sarri carica la squadra: "A Napoli con la faccia come il culo. Voglio vincere"

Sarri carica i giocatori della Lazio con parole forti. Contro il Napoli vuole vincere

Scritto da Carmine Buonanno  | 
Sarri Lazio

La Lazio è reduce dalla partita casalinga contro la Sampdoria, sfida difficile risolta da una magia di Luis Alberto dalla distanza e che ha permesso ai biancocelesti di riportarsi in zona Champions League a due punti di distanza da Inter e Milan. La banda di Sarri domani venerdì 3 marzo, è attesa da una trasferta complicata al Maradona contro la capolista Napoli ma il tecnico toscano non sembra avere voglia di fare la vittima sacrificale. Questo almeno è quello che traspare dalle colonne de Il Messaggero, che riporta alcune frasi che sarebbero state dette ai propri giocatori per motivarli in vista dell'importante impegno:

“Potremmo commettere degli errori e ci può stare che potremmo perdere, ma voglio che giochiate la partita per vincere e che crediate nella vittoria fino in fondo. Non faremo la figura della vittima sacrificale ma andremo lì con la faccia come il culo, per giocare all'attacco e provare a portare a casa i tre punti”.

LEGGI ANCHE: Biasin pungente: "Un giocatore dell'Inter è utile come me che sono sul divano"  

L'attacco di Telese a Lapo Elkann: "Sei nato con due disgrazie: essere un Agnelli e essere juventino"
Kalulu: "Ho dimostrato di essere più forte di quanto pensava la gente"