Enrico Fedele
Serie A

Fedele punge un talento della Serie A: “È gobbo quando corre, ha faccia di chi muore di fame”

L’ex procuratore di Fabio Cannavaro ha criticato un grande talento della nostra Serie A

Francesco Rossi
15.10.2022 22:51

L’ex procuratore di Fabio Cannavaro, Enrico Fedele, ha parlato del talento del Napoli, Kvaratskhelia, elogiandolo per il suo grande contributo che sta dando ai partenopei ma criticandolo su alcuni aspetti. Ecco le sue parole, rilasciate a Fuorigioco

“Sterza e risterza su entrambi i piedi e può creare sempre pericoli, quindi il difensore quando lo porta sul piede meno forte non lo prende comunque. A differenza di Lozano, che va veloce nei primi metri, lui ha anche il lungo, il turbo. Però ha un problema di postura, sembra Belotti quando corre, è un po’ gobbo. Inoltre ha sempre la faccia appesa di chi si muore di fame. E proprio questa fame di arrivare, lo porta ad essere anche egoista“.

Vessicchio show: “Ad oggi, l’Inter è fallita. Questi sono i fatti: Zhang scapperà in Cina quando…”
Tare demolisce la Roma: “Conference League coppa da perdenti, falliti tecnicamente come altre”