Calcio

Sabatini: “Il mio idolo? Sandro Piccinini, poi…” e il calciatore? Risposta a sorpresa

Nella trasmissione dedicata ai Mondiali Sandro Sabatini risponde a due domande interessanti.

Andrea Milano
20.12.2022 11:49

I Mondiali in Qatar sono ormai un ricordo e l'Argentina si è laureata Campione del Mondo a discapito della Francia. Questo ormai è storia. Una storia che ci è stata raccontata anche da numerose trasmissioni, sia televisive che in streaming. Kickoff su Twitch è stata una di queste, e qui Sandro Sabatini è stato uno dei protagonisti principali. 

LEGGI ANCHE: Sabatini: “Maradona non avrebbe mai permesso di coprire con un mantello la maglia dell’Argentina“

Sabatini e i suoi idoli

Durante Kickoff targato Mondiali a Sandro Sabatini è stato chiesto chi fosse il suo idolo. Ecco la risposta che ha un pò spiazzato tutti:

“Il mio idolo è Sandro Piccinini, a seguire Fiorello e Mentana. Per quanto riguarda i calciatori il mio idolo è Edin Dzeko”.

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Gianluca Vialli peggiora, preoccupano le sue condizioni. La madre 87enne è partita ieri per Londra