Graziano Cesari (ph. Social)
Serie A

Rete Arnautovic, Graziano Cesari: "Soriano tocca il tallone di Perisic, andava sanzionato il fallo e..."

L'ex arbitro ha spiegato che la prima rete dei rossoblù doveva essere annullata per un fallo precedente

Andrea Riva
28.04.2022 13:15

Ieri sera durante la puntata speciale di “Pressing" dedicata ai recuperi di campionato, il moviolista Graziano Cesari ha commentato il pareggio del Bologna con Arnautovic al 28'. Secondo l'ex arbitro ligure la rete realizzata dai rossoblù, parte da un fallo di Soriano su Perisic che il fischietto arbitrale Daniele Doveri non ha visto, ammonendo invece il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi che aveva protestato energicamente, visto anche che il fallo era stato commesso vicino la sua panchina.

Queste la parole di Graziano Cesari a riguardo:

“Gol 1-1? C’è un contrasto tra Soriano e Perisic, passano 15 secondi al cross di Barrow e al gol di Arnautovic. Fuorigioco non c’è assolutamente. Soriano va a toccare sotto gli occhi del tecnico il tallone di Perisic. Doveri dice di no anche se è lontano 30 metri dalla zona di campo. Andava sanzionato il fallo e il gol poteva essere annullato”.

Ovviamente sui social i tifosi nerazzurri si sono lamentati di questa decisione che ha cambiato l'inerzia del match, con l'Inter in vantaggio per 1-0. Tanti i commenti polemici contro l'arbitro della sezione di Roma 1, reo secondo loro di aver falsato la partita.

LEGGI ANCHE: Padovan non ha dubbi: "L'Inter vincerà comunque lo scudetto, nonostante l'errore di Radu. Il Milan lascerà punti per strada"

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar il paperone del gruppo, bene Nibali
Mino Raiola gravissimo, ma non è morto: le ultime sul noto procuratore