Flavio Briatore (ph.Web)
Formula 1

Formula 1, Briatore: "Sono felice di essere tornato. Porterò esperienza e contatti internazionali". Sulla Ferrari...

Flavio Briatore torna a casa, torna nella Formula 1. Ecco le sue parole

Serena Baldi
26.09.2022 15:22

Flavio Briatore è tornato nella Formula 1, ma in realtà, il manager italiano, intervistato da Sport Bild, ha dichiarato di non essersene mai veramente andato: 

"Sono sempre rimasto in contatto con Bernie Ecclestone, e non mi sono perso di vista nemmeno con Stefano Domenicali. Sono un suo caro amico ed è grazie a Stefano che sono rientrato ufficialmente".

Con l'acquisizione di Liberty Media, la Formula 1 è cambiata negli ultimi anni, in meglio. Le gare sono più emozionanti grazie alle nuove vetture. Ma anche l'ambiente è diverso. Tutto l'intrattenimento creato per gli sponsor e gli ospiti VIP è di livello, ma voglio alzare questo livello con la mia esperienza.

Abbiamo 1.300 dipendenti in tutto il mondo. Stefano mi ha chiesto se potevo portare i miei contatti e la mia esperienza professionale nella nuova Formula 1. Non ho esitato un secondo. Sono felice e felice di essere tornato, mi sento a casa. Posso portare tutta questa esperienza e i miei contatti internazionali in F1. Non importa se si tratta di trattative con nuovi sponsor e circuiti o di un servizio speciale per ospiti VIP. I soldi non contano, lo faccio per Stefano con piacere. Ho inserito manager in tutte le mie attività e non voglio più fare tutto da solo. L'ho fatto abbastanza a lungo".

Un pensiero sulla Ferrari: 

È stato molto sorprendente per tutti, inclusa la Ferrari, vedere come era iniziata bene la stagione. Con un tale cambiamento rispetto allo scorso anno, gli errori accadono naturalmente. Ma hanno una macchina molto, molto buona e sono di nuovo un top team. Non dobbiamo dimenticarlo dopo la brutta stagione dell'anno scorso". 

LEGGI ANCHE: Bologna, incontro tra i tifosi e Mihajlovic: "Uomo vero e bolognese come noi". Ecco la risposta di Sinisa

Vessicchio show: “Ad oggi, l’Inter è fallita. Questi sono i fatti: Zhang scapperà in Cina quando…”
Biasin: "Skriniar? Sono rassegnato più che preoccupato. Rinnova con l'Inter solo in un caso..."