Zazzaroni fonte Twitter
Serie A

Zazzaroni: "Juve, così nessuno avrebbe gridato allo scandalo. Vlahovic ha fatto scattare la paradossale condanna di Max"

Il direttore del Corriere dello Sport si sofferma sul momento non proprio sereno della Juventus

Ludovica Carlucci
14.05.2022 09:51

"Juve, tornare a vincere è l’unica cosa che conta", scrive Ivan Zazzaroni sul Corriere dello Sport in merito agli ultimi risultati della Juventus che ha perso la Coppa Italia per mano dell'Inter dopo un clamoroso 4-2 ai tempi supplementari. Alla Juventus - scrive il direttore - hanno deciso di aggiornare lo storico motto bonipertiano dopo una stagione con zero tituli. La Juve ha deciso così di: "correggere i piani dell’estate scorsa per puntare su una squadra di poca spesa iniziale ma molta resa finale". È la stagione delle contraddizioni per la Juventus. Perché, scrive ancora Zazzaroni: "partono proprio dal risultato positivo - il posto in Champions - conquistato da Allegri: avesse continuato il campionato come l’aveva iniziato, con una Juve dimessa e indebolita dalla partenza di Ronaldo, nessuno avrebbe gridato allo scandalo: l’efficace rimonta con Vlahovic ha fatto invece sognare addirittura lo scudetto e scattare la paradossale condanna di Max".

LEGGI ANCHE: Quando Suma punzecchiò gli interisti: "Siete appassionati dello sfottò non dell'amore per la vostra squadra. Avete..." (VIDEO)

Cruciani attacca tifosi della Lazio: “Conference League vale più della vostra Coppa delle Coppe. Robbetta non lo è”
Serie A, sei squadre in lotta per non retrocedere. I calendari a confronto