Cori razzisti a Firenze, Vessicchio duro: "Città di spocchiosi impuniti: sono la vergogna, lo schifo d'Italia"
Serie A

Cori razzisti a Firenze, Vessicchio duro: "Città di spocchiosi impuniti: sono la vergogna, lo schifo d'Italia"

Il giornalista di fede juventina ha attaccato duramente i tifosi viola per i cori razzisti intonati durante Fiorentina-Salernitana

Davide Roberti
12.11.2022 15:29

Durissimo attacco da parte del giornalista di fede juventina, Sergio Vessicchio, nei confronti dei tifosi della Fiorentina. Vessicchio, infatti, ha criticato i supporter viola per alcuni cori razzisti del quale si sono resi protagonisti durante Fiorentina-Salernitana di mercoledì sera, disputata al Franchi.

LEGGI ANCHE: Vessicchio non perdona: "Firenze cesso d'Italia: sono dei vermi razzisti, solidarietà ai napoletani"

Vessicchio furioso con i tifosi della Fiorentina: “Sono il cesso d'Italia”

Queste le parole su Facebook del giornalista tifoso della Juventus: “Sono sempre gli stessi: sono i tifosacci della Fiorentina, abitanti di una città di mer*a, città razzista e impunita. Sono la vergogna d'Italia, non è possibile che la FIGC possa tollerare lo schifo di cori razzisti di questo stadio. Fanno anche finta di essere spocchiosi, ma non possono permettersi nessuna spocchia. E il sindaco Nardella neanche prende le distanze da questa gente: è possibile tollerare questi cori razzisti per tutta la partita? Questa è gente da isolare, da internare, da arrestare”.

Sarri, l'esonero alla Juventus voluto da tre donne. Moncalvo rivela quanto accaduto all'interno della società
Lazio, brutta notizia per Sarri: Immobile salterà la gara con la Juventus