Ivan Gazidis e Paolo Maldini (Ph. Twitter)
Calcio

Cessione Milan, Redbird Capital sorpassa Investcorp: il fondo americano a un passo dall'acquisizione

Redbird Capital si è inserito prepotentemente nella trattativa per la cessione del Diavolo

Salvatore Delle Donne
07.05.2022 10:22

Sono giorni caldi per il futuro del Milan. Da mercoledì la cessione della società rossonera non è più esclusiva del fondo Investcorp, tant'è che Elliott ha deciso di ascoltare altre offerte per l'acquisizione del club. Tra queste, ad attirare l'attenzione della famiglia Singer, c'è quella di Redbird Capital, fondo americano già presente nel mondo dello sport e del calcio.

Secondo Il Corriere della Sera, Redbird sarebbe addirittura in vantaggio nella corsa al Diavolo sebbene la cifra offerta sia inferiore a quella del fondo del Bahrein (1 miliardo contro 1,18). La ragione principale sarebbe la garanzia di un pagamento più sicuro e convincente a fronte di Investcorp, il quale avrebbe offerto finanziamenti e/o prestiti. 

Elliott infatti sta imponendo a tutte le società interessate una clausola imprescindibile: nessun debito dovrà restare a carico del club al momento dell'acquisizione. Ecco perchè il miliardo cash offerto Redbird, a differenza degli ottocento milioni per equity e quattrocento di debiti verso le banche di Investcorp, pone il fondo americano in pole position nella corsa al Diavolo. 

 

Club più corrotti, la classifica di Benfica TV: presenti quattro italiane, furia tifosi Juventus
Chelsea, Abramovich lascia: club ceduto a Todd Boehly per 5 miliardi. Il comunicato