Eriksen (ph Social)
Serie A

Inter, l'addio di Eriksen costa. Minusvalenza di 15 milioni

Dopo la risoluzione del contratto con l'Inter il danese ha lasciato in dote una minusvalenza iscritta a bilancio di 15,3 milioni di euro

Ludovica Carlucci
25.01.2022 12:50

Impossibile dimenticare quanto accaduto a Christian Eriksen che lo scorso 12 giugno ha avuto un arresto cardiaco durante la partita degli Europei tra Danimarca e Finlandia. L'edizione odierna di Tuttosport torna a parlarne e ci informa che, dopo la risoluzione del contratto con l'Inter, il danese ha lasciato in dote una minusvalenza iscritta a bilancio di 15,3 milioni di euro, una perdita inevitabile e comunque preventivata dal club di Viale della Liberazione.

Il noto quotidiano sportivi ci informa poi che resta in sospeso l'annunciato saluto del pubblico interista al giocatore previsto a San Siro. Nelle idee iniziali dell'Inter l'evento sarebbe dovuto avvenire in queste settimane, ma si è scelto di rimandare il tutto ai prossimi mesi viste le limitazioni di pubblico, con soli 5000 tifosi ammessi oggi. 

LEGGI ANCHE: Zazzaroni: "Vlahovic, Chiesa, Bernardeschi.. la Fiorentina è diventata la succursale della Juventus"

La classifica delle squadre più amate d'Italia: Juve prima ma in calo, Milan e Roma vincono i "derby del tifo"
I tifosi della Fiorentina furiosi con Vlahovic: "Il rispetto non si conquista con i gol. Sei un gobbo di m..."