Lasorella (Agcom): "Dazn rispetterà gli impegni, ha aperto anche un canale Whatsapp. La colpiremo se..."
Serie A

Lasorella (Agcom): "Dazn rispetterà gli impegni, ha aperto anche un canale Whatsapp. La colpiremo se..."

Il presidente dell'Agcom ha parlato ai microfoni di Repubblica della situazione legata a Dazn in vista dell'anno prossimo

Davide Roberti
29.07.2022 09:49

Il quotidiano Repubblica ha intervistato Giacomo Lasorella, presidente dell'Agcom, in vista del prossimo anno di calcio italiano che sarà trasmesso ancora su Dazn. Queste alcune delle sue parole e delle sue rassicurazioni in merito al servizio di streaming: “L’anno scorso, Dazn non aveva un call center. Adesso il call center è operativo e Dazn ne garantisce il funzionamento prima, durante e dopo le gare. Persone in carne e ossa risponderanno, dunque, agli appassionati di sport in difficoltà. Noi tutti, poi, troviamo comodo dialogare via WhatsApp. Bene: gli abbonati avranno a disposizione un canale WhatApp di Dazn attraverso cui chiedere di essere ricontattati. Dazn ha anche investito 31 milioni. Ora i server che irradiano le gare sono 54 in tutta Italia. Sono diffusi meglio sul territorio e più vicini agli spettatori, che riceveranno un segnale rafforzato”.

LEGGI ANCHE: Cassano e il Real Madrid: “Mi vergogno per una figura di m***a che feci, ma ebbi i c****ni”

Continua così poi Lasorella: “L’obiettivo è risolvere il problema piuttosto che punire. Dazn si è fatta carico di precisi impegni verso di noi e soprattutto verso i suoi clienti. Quindi non l’abbiamo multata. Ma la nostra vigilanza continua, severa. Se non rispetterà i suoi impegni, la colpiremo”.

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Cairo spegne le polemiche: "Juric e Vagnati sono più uniti che mai, si sono chiariti"