Nesta e Messi
Serie A

Nesta ammette: “Messi mi distrusse mentalmente, gli tirai un calcio”

L’ex difensore del Milan ha rivelato un aneddoto relativo a un calciatore da lui affrontato

Francesco Rossi
19.11.2022 19:03

Alessandro Nesta ha rilasciato un’intervista alla pagina Calciatori Brutti, dove ha rivelato un aneddoto della sua esperienza con la maglia del Milan. L’ex calciatore si è soffermato su Lionel Messi quando i rossoneri affrontarono il Barcellona in Champions League anni fa: 

“La cosa che mi faceva deprimere è che lui era partito dieci volte in dieci minuti e io a 37 anni iniziavo a faticare. Alla decima gli ho tirato un calcio e sono caduto a terra stremato, vedevo le stelle. Lui mi stava già dando la mano per tirarmi su. Lì mi ha distrutto mentalmente, disintegrato. Io era a terra e quando dopo due secondo apro gli occhi vedo la sua faccia con la mano davanti che mi voleva aiutare ad alzarmi. Mi ha distrutto mentalmente in quel momento”.

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Fabrizio Corona: "Se tradisci tua moglie e io faccio questo mestiere non è colpa mia. A lei andavano bene pure le corna con Flavia Vento"