Cruciani - Twitter
Serie A

Cruciani attacca: “Volevano prendere a pedate nel c**lo quel giocatore, ora lo esaltano”

Il giornalista ha criticato Auriemma e i detrattori di un giocatore del Napoli

Francesco Rossi
01.11.2022 03:00

Giuseppe Cruciani ha difeso il calciatore del Napoli, Mario Rui, il quale secondo il giornalista, fu preso di mira da molti tifosi e giornalisti l’estate scorsa prima dell’inizio del campionato di Serie A 2022/23. Ecco le sue considerazioni polemiche, raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato
 

“Mario Rui lo volevate prendere a pedate nel culo, perché il calcio è fatto così. Lo volevano cacciare a furor di popolo. Auriemma a maggio lo voleva prendere a pedate nel culo Mario Rui,  volevo impiccarlo a Vomero”

Cassano e il passato da latin lover: "Le donne dicevano che ero bello e affascinante. Ma cosa avevano bevuto?"
Zazzaroni sentenzia: “Juve ha bocciato quel talento? Avrebbero riso tutti se lo avesse preso”