Cruciani, botta e risposta con un ascoltatore sullo striscione dell'Hellas Verona
Serie A

"Ci vorrebbe una colata di cemento su Napoli". Cruciani risponde con una ca**ata enorme: "Striscione schifoso di cui riconosco la genialità"

Botta e risposta tra Cruciani e un ascoltatore che commentava il gesto ignobile da parte dei tifosi dell'Hellas Verona

Ludovica Carlucci
15.03.2022 12:11

Il vergognoso striscione da parte dei tifosi scaligeri prima di Hellas Verona-Napoli è l'argomento caldo di questi giorni. Se ne è parlato anche durante la trasmissione La Zanzara, programma condotto da Giuseppe Cruciani in onda su Radio 24. In particolare, il conduttore radiofonico non ha potuto astenersi dal rispondere all'incredibile commento di un ascoltatore che argomentava “a suo modo” proprio il gesto ignobile dei supporters dell'Hellas Verona: “Ci vorrebbe una colata di cemento su Napoli. Hanno rotto il ca**o questi napoletani”. 

La risposta di Cruciani non è tardata ad arrivare: “Sei un povero imbecille, la colata di cemento la devi fare in testa. Io difendo la civiltà, certo che difendo Napoli in questo caso. Figuriamoci se sono dalla parte di quegli imbecilli che fanno lo striscione, di cui pur riconosco la genialità”.

LEGGI ANCHE: Caressa attacca il VAR: “Non interviene per proteggere l’arbitro. C’è un’idea di casta inaccettabile”

Club più corrotti, la classifica di Benfica TV: presenti quattro italiane, furia tifosi Juventus
Serie B, le partite della 30.a giornata di campionato