Cassano e Mourinho
Serie A

Cassano duro: “Mourinho? Gli avrei lanciato tavoli dello spogliatoio addosso dopo ciò che ha detto”

Parole durissime da parte dell’ex calciatore nei confronti dell’allenatore della Roma

Francesco Rossi
17.01.2023 02:54

Antonio Cassano non ha mai digerito i comportamenti dell’allenatore della Roma, Josè Mourinho, e in questa stagione durante le dirette della BoboTV, l’ex Bari e Roma ha sempre criticato in maniera aspra lo Special One. Durante l’ultima puntata della BoboTV, Cassano si è scagliato ancora una volta contro il portoghese per alcune sue parole pronunciate in conferenza stampa. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni, raccolto per voi da Il Pallone Gonfiato

“Mourinho ha detto che Dybala si è comportato da professionista serio, ha detto che arrivava il 29 e addirittura è arrivato il 28. La cosa scandalosa, che se io fossi giocatore andrei lì dentro, rivolterei i tavoli e lo lancerei nei suoi confronti. Io non posso pensare che lui vai in conferenza stampa e si permette di dire ‘noi con Dybala siamo una squadra, perché quando gioca Dybala la palla è rotonda mentre quando giocano gli altri la palla è quadrata’. Avete capito che offesa ha fatto nei confronti dei suoi giocatori? A Roma continuano a idolatrarlo. Io non ho capito se nella sua idea e nella sua pelle c’è una magia, che riesce ad abbindolare tutti (...). Dato che eri una pippa come giocatore, Mourinho giocaci te a pallone. Attaccati al cazzo, è uno scandalo”

Beppe Bergomi esagera: "Quel giocatore della Juve mi ha ricordato Maradona: ecco perché"
Vialli, Dino Baggio shock: "Bisognerebbe indagare sulle sostanze prese in quel periodo. Ho paura anch'io"