Adani asfalta Allegri: "Ha fatto schifo, mi dovete dire una sola cosa positiva: pensa di prendere in giro..."
Serie A

Adani asfalta Allegri: "Ha fatto schifo, mi dovete dire una sola cosa positiva: pensa di prendere in giro..."

L'ex calciatore ha attaccato duramente il tecnico della Juventus, dopo la brutta sconfitta col Monza

Davide Roberti
20.09.2022 10:11

Lele Adani, durante la puntata della Bobo Tv di ieri sera, si è scatenato contro Allegri e la sua Juventus. Queste le sue parole: “(…) Sicuramente quello che sta facendo Allegri nuoce solo ad una persona: a se stesso. Non c’è niente di giusto in quello che sta facendo lui e la Juventus. (…) Per colpa sua è rimasto solo, ad attirarsi negatività, a non costruire e, a volte, a prendere in giro. La Juve ha fatto schifo, anche in 11 contro 11. Io spero che Allegri rimanga, a differenza degli juventini che vorrebbero andasse via. Allegri è stato due anni a non aggiornarsi, è tornato ma è riuscito a fare peggio dell’anno scorso. Mi dovete dire una cosa positiva della Juve, a parte Miretti. (…) Voglio che mi diciate una cosa. Ma tanti anni fa parlava in questo modo qui: ‘Il calcio è molto semplice e fare una bella fase difensiva è come fare una bella fase offensiva. L’importante è vincere’”.

LEGGI ANCHE: Pistocchi duro: “Conte mi disse di cambiare lavoro e a Mediaset nessuno mi difese. Ipocriti”

Ha parlato anche dell'intervista concessa a Sconcerti in settimana: “Ma perché viene fatta un’intervista in cui viene detto che bisogna star zitti e lavorare, e prima dici che speri che i ragazzi vincano così ti fai la sosta tranquilla. Mi dispiace molto per una cosa: Mario Sconcerti, mio collega a Sky, è una persona che stimo, fa una cosa che non esiste: dà l’opportunità di parlare e trovare scuse a uno che diceva che bisognava stare zitti e lavorare. Ma caro Mario, il motivo di prestare attenzione a chi ogni giorno allontana la gente dal calcio, qual è? E poi non fai l’intervista ma la simuli come chiacchierata: questo nuoce alla Juve, che si è incazzata, e alla gente. E poi fai la figura a Monza con Danilo, Bremer, Vlahovic, Kostic che vanno in campo e fanno cagare: anche i giocatori arrivati ieri, con un’altra visione, giocano in quel modo lì. Allegri quando allena viene fuori com’è, ma non sa comunicare e dice “Mario, trascrivimi i miei pensieri”: lui fa una chiacchierata tra lui e lui stesso con tutti gli alibi e le giustificazioni da perdenti. Ma questo pensa davvero di prendere in giro tutta la gente (che non va allo stadio), non si fa così a discapito della passione della gente”.

Sacchi, frecciata a Inter e Juventus: "Vincere con i debiti è come barare. Milan eccezionale rispettando le regole"
Zazzaroni ironico: "Allegri e Inzaghi? Bisogna metterli alla gogna, eliminarli fisicamente"