Pirlo
Serie A

Pirlo al veleno: “Doping? Ho il dubbio che quella squadra ne facesse uso”

All‘interno della sua autobiografia “Penso quindi gioco”, l’ex Milan e Juventus ha rilasciato la seguente riflessione

Francesco Rossi
24.11.2022 03:22

L’ex Milan e Juventus, Andrea Pirlo, pubblicò diversi anni fa l’autobiografia “Penso quindi gioco”, dove ha rivelato alcuni episodi importanti della sua carriera. Fanno discutere le parole relative al Deportivo La Coruna, compagine affrontata dai rossoneri durante la Champions League 2003/2004. Durante il match d’andata nei quarti di finale, i rossoneri vinsero 4-1 sugli spagnoli che poi si imposero per 4-0 nel match di ritorno, assicurandosi il passaggio alle semifinali. Ecco le parole di Pirlo in merito a quella cocente sconfitta: 
 

“Deportivo La Coruna? Non sono in possesso di prove, per cui la mia non è un’accusa, mai mi permetterei di formularla. Semplicemente è un pensiero cattivo che mi sono concesso, però per la prima e unica volta nella vita mi è venuto il dubbio che qualcuno sul mio stesso campo potesse essersi dopato. Forse è solo la rabbia di un momento non ancora riassorbita. I calciatori del Deportivo erano assatanati, galoppavano verso un traguardo che solo loro intuivano (ciechi noi, che infatti siamo stati brutalizzati). In semifinale hanno incontrato il Porto e sono stati eliminati, nel giro di qualche tempo sono spariti da tutte le competizioni che contano”.

Sarri, esonero alla Juve? Decisero tre donne vicine alla famiglia Agnelli
DAZN: nuova offerta Black Friday, tre mesi con sconto di 40 euro