Si é chiusa come peggio non potrebbe l'avventura di Massimiliano Allegri alla Juventus, con un esonero arrivato all'indomani di una finale di Coppa Italia vinta e una minaccia di ritorsioni legali da parte del tecnico livornese a cui il club bianconero non vuole sottostare. Dalla dirigenza avevano motivato la decisione con la volontà di difendere l'immagine della società dopo le intemperanze messe in scena al momento della sua espulsione in campo e fuori, seguite poi dal battibecco con Giuntoli durante i festeggiamenti.

Dopo essere stato espulso dal direttore di gara Maresca per proteste ha lanciato via la giacca e poi si é diretto verso la tribuna autorità in cerca del confronto con il selezionatore degli arbitri Rocchi, trattenuto a stento da alcuni dirigenti che gli sono corsi dietro per fermarlo. In campo nel post gara durante i festeggiamenti ha avuto un durissimo confronto con l'ex ds del Napoli dove sono volate parole grosse tra i due.

La richiesta di Allegri

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Allegri non avrebbe nessuna intenzione di accettare il licenziamento per giusta causa messo in atto dalla Juventus e anzi, avrebbe rilanciato con una richiesta di risarcimento esosa. Si parla di 14 milioni di euro lordi ovvero il compenso che gli spetterebbe nell'ultimo anno di contratto con scadenza a giugno 2025, a cui vanno aggiunti gli stipendi del suo staff per un totale di 20 milioni di euro. Grazie a questa buonuscita si svincolerebbe e sarebbe libero di accettare qualsiasi altra offerta.

Massimiliano Allegri
Allegri Juventus

La risposta della Juventus 

Dalle parti della Continassa però non filtra la minima apertura nel cedere alle richieste dell'ex condottiero bianconero per 8 stagioni complessive, riguardo il suo esonero. Anzi si sta cercando in tutti i modi di giungere ad un compromesso che possa evitare lo scontro in sede legale. 

LEGGI ANCHE: La classifica delle squadre italiane più vincenti in Europa: Juventus davanti all'Inter    

Abatantuono: "Triplete dell'Inter non esiste, vincere un derby non ti dà una coppa. Morirò..."
Cassano attacca: "Inzaghi ha fatto un disastro i primi due anni, lo cambierei subito..."

💬 Commenti