Robert Lewandowski
Calciomercato

Bayern Monaco, il ds Salihamidzic: "Lewandowski non rinnova e vuole andare via". Il Barcellona ci prova

Le parole del direttore sportivo dei bavaresi sul probabile addio in estate del polacco e le dichiarazioni di Xavi, tecnico del Barcellona, che è interessato all'acquisto: "L'età non è importante, contano le prestazioni"

Filippo Rocchini
14.05.2022 16:32

Hasan Salihamidzic, direttore sportivo del Bayern Monaco, ha confermato a Sky Sport Deutschland la volontà di addio di Robert Lewandowski, vicino al trasferimento al Barcellona: "Ho parlato con Lewandowski. Durante la conversazione mi ha informato che non intende accettare la nostra offerta di rinnovo del contratto e che vuole andare via a fine stagione".

Il 33enne attaccante polacco, in gol anche oggi contro il Wolfsburg e a quota 35 reti in Bundes, va in scadenza nel 2023: "Ci ha detto che gli piacerebbe provare qualcosa di nuovo ma la nostra posizione non è cambiata. Ha un contratto fino al 30 giugno 2023 e questo è un dato di fatto. Al momento non sono in corso trattative con altri club".

Parole importanti quelle dell'ex centrocampista della Juventus, che rischiano di aprire una telenovela estiva legata al futuro dell'attaccante polacco.

Intanto, Xavi, tecnico del Barçellona, in conferenza stampa in vista della sfida contro il Getafe, ha risposto a una domanda in cui gli veniva chiesto se l'età del giocatore poteva essere determinante per la possibile firma: "Ho ingaggiato Dani Alves a 38 anni. L'età non è importante, contano le prestazioni. I giocatori si prendono cura di se stessi e ogni anno che passa sono più professionali. Tutti i giocatori del mondo. Ibrahimovic, Modric, Dani Alves, forniscono tutti prestazioni di livello nei club più importanti al mondo. Anche Ronaldo e Messi. L'età non è la priorità. Se un giocatore ci migliora, questo è l'importante. Se lo prendiamo, lo facciamo per migliorare".

LEGGI ANCHE: "Milan-Atalanta, Pioli: Siamo solo concentrati su di noi. Ibra? Mi auguro non sia The Last Dance”

Moggi duro su Ancelotti: “Calciopoli? Eri amico di Meani che riceveva Collina al ristorante per vedere Galliani”
Empoli-Salernitana 1-1: Bonazzoli risponde a Cutrone, un Vicario super para il penalty a Perotti