Calcio

Roma-Feyenoord: rivendite e prezzi alle stelle per biglietti, voli e hotel. Tifosi giallorossi furiosi

Tirana, finale di Conference League: richiesti 10 mila euro per due biglietti, ma anche voli e hotel a prezzi esorbitanti. Sui social sfocia il malumore dei tifosi

Filippo Rocchini
09.05.2022 12:29

Testa alla Fiorentina ma anche alla finale di Conference League. La Roma questa sera giocherà al Franchi ma i tifosi sono concentrati anche sulla finale di Tirana in programma il prossimo 25 maggio: i giallorossi affronteranno gli olandesi del Feyenoord. E' caccia al biglietto per la grande sfida, domani la Uefa metterà a disposizione diecimila biglietti per la vendita libera (riservati a tutti, non solo alle due tifoserie), mentre su internet il bagarinaggio ha già portato a tagliandi messi all'asta o a prezzi altissimi.

Su Ebay, infatti, alcuni tifosi che hanno ricevuto il biglietto gratuito dalla Roma per aver vinto il concorso hanno messo in vendita il loro tagliando a cifre folli. Nella prima inserzione si legge 800 euro, nella seconda invece, ed è quella che sta facendo il giro dei social, il prezzo è addirittura 10mila euro per due biglietti. Oppure una controproposta.

Chiaramente sui social i tifosi stanno protestando, in tanti si sono registrati al concorso della Roma e trovano ingiusto vedere i biglietti gratuiti rimessi in vendita da privati, e tanti tifosi chiedono di individuare quali sono gli abbonati che stanno rivendendo il biglietto per poi ripetere il sorteggio. 

Oggi è atteso il comunicato UEFA sugli invenduti che andranno sul mercato: costeranno dagli 80 euro in su e saranno l'ultima occasione per accaparrarsi un ticket.

Ma non è tutto: oltre al caos biglietti, nato anche per la limitata capienza dello stadio di Tirana, la finale di Conference League diventa per i tifosi giallorossi una vera e propria odissea anche dal punto di vista delle prenotazioni. Ne scrive Il Tempo, che racconta diversi disagi per i sostenitori romanisti interessati ad attraversare l'Adriatico.

Prezzi alle stelle e cancellazioni. Le brutte sorprese, scrive il quotidiano, riguardano sia i voli che gli hotel. In molti casi i tifosi che avevano acquistato i biglietti aerei o effettuato prenotazioni alberghiere si sono visti annullare l'acquisto senza particolari motivazioni, se non molto generiche, per poi vedere riproposte le stesse offerte con prezzi maggiorati anche di mille euro. 

LEGGI ANCHE: Sconcerti a Pressing: Allegri ha avuto paura dell'esplosione di Vlahovic e ha cercato di gestirla: tra i due non c'è sintonia"

Sconcerti attacca l’Inter su Calciopoli: “Li hanno fatti vincere senza motivo, arrivarono terzi”
Sconcerti: "L'Inter ha solo un giocatore nero, il Milan cinque o sei". Sui social scoppia la polemica