Premier League

Ufficiale, il Chelsea è stato ceduto: ecco chi sono i nuovi proprietari

Il comunicato dei Blues è arrivato nel pomeriggio ed ha ufficializzato il passaggio di proprietà da Abramovich al consorzio guidato da Boehly e Clearlake Capital Group: di seguito le informazioni sui nuovi proprietari

Filippo Rocchini
30.05.2022 18:24

Il Chelsea non è più di Roman Abramovich: si è infatti concluso, come annuncia il club londinese dal suo sito, il passaggio di proprietà al consorzio guidato da Todd Boehly, presidente e ceo di Eldridge, e Clearlake Capital Group, e che comprende anche Hansjörg Wyss, fondatore della Wyss Foundation, e Mark Walter, co-fondatore e Ceo di Guggenheim Capital. Walter e Boehly sono i proprietari dei Los Angeles Dodgers, dei Los Angeles Lakers e dei Los Angeles Sparks.

Il passaggio di proprietà ha ricevuto tutti gli ok del governo britannico, della Premier e delle autorità finanziarie. Secondo i termini dell'accordo, Boehly e Clearlake condivideranno parità di governance, con Boehly alla presidenza della holding. I nuovi proprietari "si impegnano a investire in aree chiave per migliorare la competitività" del Chelsea. 

Ecco il comunicato: “Il consorzio guidato da Todd Boehly, presidente e CEO di Eldridge, e Clearlake Capital Group, hanno annunciato oggi il completamento dell’acquisizione del Chelsea FC. Il consorzio comprende anche Hanjorg Wyss, fondatore della Wyss Foundation, e Mark Walker, co-fondatore e CEO di Guggenheim Capital. Walter e Boehly sono i proprietari dei Los Angeles Dodgrs, dei Los Angeles Lakers e dei Los Angeles Sparks. La transazione ha ricevuto tutte le approvazioni necessarie dal governo del Regno Unito, dalla Premier League e dalle altre autorità. Boehly ricoprirà il ruolo di presidente della holding. I nuovi proprietari si impegnano a investire in aree chiave che estenderanno e miglioreranno la competitività del club, inclusa la riqualificazione di Stamford Bridge”.

Il tweet del club londinese:

LEGGI ANCHE: Lewandowski: “Con il Bayern Monaco è finita”. Ma i tedeschi hanno già pronto un campione per sostituirlo

Cassano su Balotelli: “Sei un demente. Ti mancano il venerdì, il sabato e la domenica come a me”
Sassuolo, Carnevali: "Ancora nessuna richiesta ufficiale per Scamacca"