Mancini
Calcio

Mancata qualificazione Mondiale, Mancini ed il suo unico rimpianto: "Balotelli ci avrebbe dato una mano"

Il ct della Nazionale italiana è intervenuto in un'intervista a Il Mattino dove si è soffermato nuovamente sulla mancata qualificazione al Mondiale

Ludovica Carlucci
11.07.2022 09:42

"Vorrei dormire dal primo all'ultimo giorno. Noi lì non ci siamo solo per sfortuna". Roberto Mancini, ct della Nazionale italiana, è intervenuto in un'intervista a Il Mattino dove si è soffermato nuovamente sulla mancata qualificazione al Mondiale. Qualche rimpianto non manca, di seguito le dichiarazioni del tecnico che è tornato al periodo che ha preceduto la débacle contro la Macedonia: "A novembre, quando avevamo tanti infortunati e calciatori stanchi, avevo pensato di chiamare Balotelli. Con le sue qualità, ci avrebbe dato una mano".

LEGGI ANCHE: Brambati su Lukaku: “Vince lo Scudetto e sogna di andare al Chelsea, 4 mesi dopo sogna l’Inter”

Sacchi, frecciata a Inter e Juventus: "Vincere con i debiti è come barare. Milan eccezionale rispettando le regole"
Zaniolo non è la priorità della Juventus. La Roma chiede 50 milioni solo cash