Inter, è partito il #Suningout (ph. Social)
Serie A

Inter, è partito il #Suningout. Tifosi arrabbiati per le voci di mercato: "Siamo l'unica squadra del globo a vendere..."

I supporter nerazzurri sono molto preoccupati per il futuro e sui social hanno esternato il loro dissenso

Andrea Riva
04.06.2022 14:00

Per i tifosi dell'Inter sembra non essere un bel periodo: prima la conquista dello scudetto da parte dei cugini rossoneri ed ora le voci di mercato in uscita che stanno facendo molto arrabbiare.

Ad inizio settimana c'è stata la fumata bianca del croato Ivan Perisic, uno dei migliori giocatori nerazzurri dell'ultima stagione, che ha firmato per gli inglesi del Tottenham di Antonio Conte, con gli Spurs che sarebbero intenzionati a portare a Londra anche il difensore Alessandro Bastoni. L'offerta del club sarebbe di 60 milioni, alla quale Suning farebbe fatica a rifiutare. Ovviamente i tifosi non accettano un'altra cessione dolorosa, dopo quella di Perisic e del duo Hakimi-Lukaku della scorsa estate, senza dimenticare le sirene straniere anche per l'attaccante argentino Lautaro Martinez.

Sui Twitter è partito il #Suningout con tanti supporter del “biscione” arrabbiati da questo andazzo preso in questi ultimi giorni di primavera bollente in tutti i sensi. C'è chi cha scritto: “Prendi tutti i giocatori a zero e vendi big ogni anno, siamo l'Inter, no una squadretta”; oppure molti hanno esternato il tweet “Bastoni non si tocca”; o anche: “Vivere di miracoli non si può, per rispetto di milioni di tifosi”; “Non si vende nessuno dei campioni, Zhang vendi e tanti saluti”; “Siamo l'unica squadra del globo a vendere 1 o 2 big l'anno, è inaccettabile”. Un tifoso invece ha scritto ironicamente: “Vendiamo Suning per tenere Bastoni”; e infine: “Le bandiere non si vendono” e: “Per noi le bandiere come Bastoni valgono più di tutto, ci vuole rispetto per i tifosi”.

LEGGI ANCHE: Bonolis punge la Juve: "Fallimento Nazionale? Giovani merce di scambio per plusvalenze. Serve nuovo progetto

Cassano su Balotelli: “Sei un demente. Ti mancano il venerdì, il sabato e la domenica come a me”
Mentana contro Suning: "Bastoni? Meglio che vendano l'Inter"