Quando Cassano rispose ad un ex Juve: "Non me ne frega un ca**o di quello che hai vinto. Se non mi piaci cosa devo fare?"
Calcio

Quando Cassano rispose ad un ex Juve: "Non me ne frega un ca**o di quello che hai vinto. Se non mi piaci cosa devo fare?"

Nel corso di un appuntamento con 'La Bobo Tv a teatro', Antonio Cassano ha raccontato un aneddoto su un ex calciatore di Real e Juventus.

Alessandro Pallotta
06.09.2022 17:00

Antonio Cassano, durante uno degli appuntamenti con ‘La Bobo Tv a teatro’, ha raccontato un aneddoto su Cristiano Ronaldo. Ecco le sue parole sull'accaduto:

“Un giorno stavamo facendo la trasmissione tra di noi, finisce la trasmissione e vedo +34 - prefisso spagnolo - vado a vedere 9 messaggi: tutto l'elenco di quello che aveva vinto (…) alla fine dice: ‘devi avere un po’ di rispetto per me (…) Mi manda un messaggio: ‘Io fatto 700 gol, ho vinto questo e quest’altro'. A me non me ne frega un cazzo di quello che tu hai vinto. La realtà dei fatti è quando io ho detto di Ronaldo ce n'è uno ed è brasiliano, Messi è molto più forte di lui. A me importa poco di quello che tu hai vinto, se a me tu non piaci come giocatore cosa devo fare? Poi bisogna avere rispetto, ha fatto una valanga di gol. 

 

LEGGI ANCHE: Balotelli difende Allegri: "E' una persona fantastica e capisce di calcio come pochi. In Italia ci vorrebbero..."

Mancini, suo ex calciatore: “Mi insultava, volevo tirargli una scarpa. Minacciai i suoi figli”
Giuntoli sull'arrivo di Kvaratskhelia: "La guerra ci ha permesso di concludere l'affare".