Sconcerti ormai certo: "Il Milan è campione. Lo scudetto perso dall'Inter non è colpa d'Inzaghi, è stato..."
Calcio

Sconcerti ormai certo: "Il Milan è campione. Lo scudetto perso dall'Inter non è colpa d'Inzaghi, è stato..."

Mario Sconcerti, nelle ultime ore, ha espresso la propria opinione sulla lotta scudetto e sul campionato di Inter e Milan.

Alessandro Pallotta
16.05.2022 09:28

Dopo il termine della 37esima giornata di campionato, il giornalista Mario Sconcerti ha fatto il punto della ‘situazione’, esprimendo il proprio parere sulla lotta scudetto e sulla stagione di Inter e Milan. 

In un'intervista rilasciata a TMW Radio, Sconcerti ha dichiarato:

“Direi che ormai il Milan è campione. Gioca a memoria e i giocatori sono in una forma straordinaria. Nel nostro campionato nelle prime arrivate ci sono solo Allegri e Mourinho che hanno vinto scudetti, Pioli non è un allenatore scoperto quest’anno, ha fatto bene in parecchie squadre anche se non ha mai vinto. Quando andò via dall’Inter non era Pioli il problema, ma l’Inter. Lo scudetto perso dall’Inter è stato colpa di errori specifici in momenti particolari e in partite specifiche. Ha sacrificato dei punti per colpa del cambio di gestione, non per colpa di Inzaghi. Inzaghi si è trovato in mezzo ad un cambiamento".

 

LEGGI ANCHE: I tifosi di Milan e Juve protestano (VIDEO): "Inter ha 15 punti in più grazie a orrori arbitrali. Contro il Cagliari..."

Per quale squadra tifa Caressa? Il telecronista di Sky Sport confessa: "Non ci crederà nessuno"
Pogba-Juventus, il bis con i bianconeri è vicino. A pranzo l'incontro decisivo