Il mercato estivo si accende con un nuovo colpo di scena: il Tottenham Hotspur si è inserito con decisione nella trattativa fra la Juventus e l'Aston Villa per il trasferimento di Weston McKennie, centrocampista classe 1998. Secondo quanto riportato dal giornalista britannico Pete O'Rourke, gli "Spurs" avrebbero messo sul piatto un'offerta di 18 milioni di euro, la stessa somma che l'Aston Villa aveva valutato per lo scambio con Douglas Luiz.

Douglas Luiz
Douglas Luiz (ph. depositphotos)

Weston McKennie valuterebbe l'offerta del Tottenham

Il centrocampista McKennie, nazionale statunitense, sembra non voler accettare l'offerta economica proposta dai "Villans", aprendo così la strada alla possibile accettazione da parte della Juventus dell'offerta del Tottenham. Questo inserimento potrebbe modificare le dinamiche del mercato, permettendo alla Juventus di ristrutturare la propria strategia.

La Juventus vuole ingaggiare Douglas Luiz: possibile offerta in soldi più il cartellino di Iling-Junior

Nonostante la volontà di McKennie di non accettare l'offerta dell'Aston Villa, la Juventus rimane determinata a ingaggiare Douglas Luiz. Per facilitare l'affare, la dirigenza bianconera potrebbe girare all'Aston Villa il cartellino del giovane Iling, aggiungendo un conguaglio in denaro più alto per assicurarsi il centrocampista brasiliano.

Mckennie Juventus

La Juventus lavora all'arrivo anche di Koopmeiners, possibile l'inserimento di contropartite come Huijsen e Soulé 

Altro giocatore valutato dalla Juventus è Teun Koopmeiners. Il centrocampista olandese ha un prezzo di mercato di 60 milioni di euro. La società bianconera per diminuire l'esborso economico potrebbe offrire una somma in soldi più i cartellini di Dean Huijsen e/o Matias Soulé

Koopmeiners Atalanta

A questi potrebbe aggiungersi anche Moise Kean, altro giocatore gradito dalla società bergamasca. Il centrocampista olandese avrebbe già deciso per l'approdo alla Juventus nonostante diverse società inglesi sono interessate al suo acquisto. I prossimi giorni saranno decisivi per definire l'eventuale trattativa fra la società bergamasca e quella bianconera.

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
WorldSBK, record di spettatori a Misano nell'ultimo weekend: domina Toprak Razgatlioglu

💬 Commenti