La nota piattaforma streaming DAZN e il suo piano editoriale punta a una riduzione dei costi. Ecco tutto ciò che sta accadendo, in particolare modo la preoccupazione delle società di Serie A.

DAZN-Serie A, ecco i dubbi 

Quello che si domandano gli utenti abbonati e gli appassionati di Serie A e non solo, è se DAZN sarà in grado di garantire ancora una qualità elevata e concorrenziale del prodotto giornalistico al netto della ristrutturazione interna per ridurre i costi di gestione?

 E' questo che circola negli ultimi giorni ed è anche il  dubbio che serpeggia tra le società di Serie A che, secondo quanto appreso da Fanpage.it, sono preoccupate dalla prospettiva di un ridimensionamento editoriale e dell'offerta, alla luce del contratto in esclusiva sui diritti tv (assegnati alla piattaforma streaming per il quinquennio 2024-2029) e a fronte di un aumento dei costi che prosegue costante.

Temptation Island 2024, anticipazioni di giovedì 18 luglio: bacio in arrivo? Raul e Martina...
Duro attacco di Ziliani: "Si è aumentato lo stipendio di 7 volte: da 36 a 240 mila euro"

💬 Commenti