Sacchi, frecciata all'Inter: "Vincere coi debiti vuol dire barare. E in Europa vincono una volta ogni cento"
Serie A

Sacchi, frecciata all'Inter: "Vincere coi debiti vuol dire barare. E in Europa vincono una volta ogni cento"

Arrigo Sacchi ha parlato della lotta Scudetto elogiando il Milan e rifilando alcune stoccate all'Inter

Davide Roberti
08.05.2022 22:10

Arrigo Sacchi si è espresso sulla lotta Scudetto a Gazzetta Tv, pronunciando parole che faranno certamente discutere. Ecco cosa ha detto: “Milan? Un collettivo che sta compiendo veramente qualcosa di straordinario. (…) È una squadra di livello internazionale, come l'Atalanta. Ora restano Verona, Atalanta e Sassuolo: non sarà semplice. Chapeau a Maldini e ai suoi collaboratori per come hanno gestito la società. Vincere coi debiti vuol dire barare”. Un chiaro riferimento alla situazione societaria dell'Inter, che non naviga in acque tranquillissime.

LEGGI ANCHE: Pistocchi attacca Damascelli: "Parla ancora nonostante sia stato sospeso per i fatti di Calciopoli. In un altro Paese..."

In riferimento ai nerazzurri, poi, Sacchi ha parlato così: “L'Inter sta giocando un buon calcio italiano, che però a livello internazionale non vince o vince una volta su cento. (…) Anche ieri ha giocato un buon calcio, ma è un calcio italiano. Inzaghi lo conosco da tanto tempo, è un ragazzo stupendo e io gli auguro tutto il bene possibile. Sta migliorando, ma senza pressing e senza il dominio del gioco non si vince

Cassano: "Sapete cosa mi dicevano le donne? Il calcio fa miracoli"
Damascelli sbotta contro Mourinho: "E' abilissimo a distogliere l’attenzione sui suoi errori, è molto furbo perchè..."